Ultim'ora
Commenta

Covid, riecco il contagio zero
nel comprensorio. E Remuzzi:
"Fase epidemica sostanzialmente finita"

Alla luce di questi dati, per la Prefettura di Cremona siamo a quota 770 casi da inizio emergenza nel Casalasco, per quella di Mantova siamo a quota 965 casi nell’Oglio Po mantovano, sempre considerando tutti i positivi e dunque senza sottrarre né decessi né guariti. Il totale comprensoriale rimane così di 1.735 positivi.

Contagio zero nel comprensorio Oglio Po: questa volta i dati di Prefettura di Cremona e di Mantova offrono una doppia conferma, spiegando che nessun contagio (neppure asintomatico, neppure debolmente positivo) si è verificato giovedì nel Casalasco-Viadanese. Dati che fanno ben sperare, uniti alle parole del professor Giuseppe Remuzzi che al Corriere della Sera ha spiegato che “la fase epidemica in Italia è sostanzialmente finita, siamo entrati nella fase della sorveglianza”. Alla luce di questi dati, per la Prefettura di Cremona siamo a quota 770 casi da inizio emergenza nel Casalasco, per quella di Mantova siamo a quota 965 casi nell’Oglio Po mantovano, sempre considerando tutti i positivi e dunque senza sottrarre né decessi né guariti. Il totale comprensoriale rimane così di 1.735 positivi.

IL DETTAGLIO:
Regione Cremona +7 — 6.831 casi
Prefettura Cremona +7 — 6.778 casi
Regione Mantova +2 — 3.982 casi
Prefettura Mantova +3 — 3.910 casi

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI CREMONESI FONTE PREFETTURA

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI CASALASCHI

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI MANTOVANI FONTE PREFETTURA

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI MANTOVANI OGLIO PO

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti