Ultim'ora
Commenta

Palazzetto dello sport,
il PD viadanese chiede
un parere ai candidati

Da anni chiediamo chiarimenti, trasparenza e risposte su una struttura che rimane fondamentale per la comunità e di cui le società sportive hanno un forte bisogno

VIADANA – Il Pd di Viadana ha diffuso una nota stampa. Tema il palazzetto dello sport: “Circa un anno fa interrogavamo l’amministrazione del motivo per il quale i lavori al palasport fossero ancora fermi e ci risposero che da li a poco sarebbero ripartiti in modo celere e poi abbiamo visto cosa è successo, tra dimissione direttore lavori e altri centinaia di miglia di euro messi sulla.

Anche nelle ultime settimane non ci sono evoluzioni sul palasport. Speravamo che con l’ultima variazione di bilancio e gli ulteriori 95.000 euro messi sul palasport portando la struttura a costare 3 milioni di euro, ripartissero con settembre in modo celere i lavori, ma ancora oggi non si vedono più di 2/4 operai. Se i lavori vanno avanti di questo passo neanche entro il 2020 la struttura sarà pronta.

Da anni chiediamo chiarimenti, trasparenza e risposte su una struttura che rimane fondamentale per la comunità e di cui le società sportive hanno un forte bisogno.

Vista la situazione, pensiamo sia giusto sapere quale sia lo stato attuale delle cose, pertanto chiediamo e proponiamo al sindaco facenti funzioni e al presidente del consiglio comunali di organizzare in modo molto trasparente un sopralluogo per la settimana prox per tutti i candidati sindaci e se possibile anche i consiglieri comunali uscenti per verificare lo stato delle cose in modo che chiunque sia il futuro sindaco sappia cosa aspettarsi e quale stato delle cose si troverà ad amministrare.

Candidati sindaci: cosa ne dite?”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti