Ultim'ora
Un commento

Il Grande Fiume spiega
la propria scelta: "Ecco
perché non ci apparentiamo"

"In vista del ballottaggio ci è stato chiesto, dai rappresentanti della coalizione di centro sinistra, un dialogo per cercare punti di incontro, ma il gruppo del Grande Fiume ha scelto di non firmare nessun apparentamento. La nostra priorità è quella di rispettare lavolontà dei cittadini che ci danno fiducia da alcuni anni".

VIADANA – Il Grande Fiume ha scelto di non sottoscrivere alcun apparentamento formale, anche se si tratta di una procedura possibile e  prevista dalla normativa per il ballottaggio. “In vista del primo turno elettorale questo gruppo – spiegano dalla civica, la più votata delle quattro che hanno sostenuto Alessia Minotti, giunta terza – ha scelto di mantenere la propria civicità. Già la scelta, presa tempo fa, di inserirsi in una coalizione civica, proponente una candidata moderata e senza tessere di partito in tasca, manteneva una rotta tracciata nel tempo. In vista del ballottaggio ci è stato chiesto, dai rappresentanti della coalizione di centro sinistra, un dialogo per cercare punti di incontro, ma il gruppo del Grande Fiume ha scelto di non firmare nessun apparentamento. La nostra priorità è quella di rispettare lavolontà dei cittadini che ci danno fiducia da alcuni anni. Ringraziamo nuovamente chi ci ha sostenuto”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti