Ultim'ora
Commenta

'pArte di noi', mostra di una
classe dell'Ist. d'Arte 'Romano'
di Mantova 40 anni dopo

Un gruppo che, oltre ad essere stati ex colleghi studenti, ha mantenuto sempre i contatti in oltre 40 anni dalla fine della scuola in vari modi nonostante le varie provenienze da zone diverse della provincia di Mantova

GUASTALLA – Si ritroveranno in una mostra collettiva, dopo 40 anni dall’ultimo giorno di scuola, alcuni ex studenti dell’Istituto statale d’Arte ‘Giulio Romano’ di Mantova, oggi liceo artistico.

La mostra d’arte in programma dal 10 al 25 ottobre presso l’Atelier Gallery Tamara di Mara Iori, via Falcone e Borsellino 9c a Guastalla, si intitola ‘pArte di noi‘. Obiettivo della mostra è quella di radunare alcuni ex studenti e riscoprirli attraverso le loro attività artistiche e professionali.

Protagonisti della collettiva saranno quindi gli ex ragazzi che, come dice Mara Iori (anch’essa ex studente) “hanno fatto la scelta giusta frequentando l’istituto d’arte ‘Giulio Romano’ di Mantova”.

I ragazzi che esporranno alcune loro opere sono alcuni dei diplomati nell’anno scolastico 1979-80 che per professione, passione e vocazione hanno coltivato negli anni i propri talenti nelle arti della pittura, designer, restauro architettonico e artistico, fotografia, musica, comunicazione e immagine.

Le opere esposte sono quindi di Mara Iori (dipinti ad olio), Fabrizio Malvezzi (video), Paolo Bergomi (fotografia), Marco Cocconi (fotografia), Speranza Galassi (documenti di restauro), Silvia Antonioli (complementi d’arredo), Grazia Bernardelli (immagini e materiali di restauro), Stefano Rasori (disegni), Fulvio Valente (maschere e costumi) e Stefano Viviani (creazioni e dipinti).

Un gruppo che, oltre ad essere stati ex colleghi studenti, ha mantenuto sempre i contatti in oltre 40 anni dalla fine della scuola in vari modi nonostante le varie provenienze da zone diverse della provincia di Mantova.

Ultimo in ordine di tempo il raduno conviviale presso una trattoria di Gazzuolo ai primi di Febbraio dove è nata l’idea per questa mostra che si preannuncia molto interessante. Durante l’evento è obbligatorio Indossare la mascherina.

L’inaugurazione sarà sabato 10 ottobre alle ore 18. Non è richiesta prenotazione e l’ingresso è gratuito. Gli orari di apertura della mostra sono dal lunedì al venerdì 10-12,30 e 16-19, sabato 16-19. La domenica la mostra potrà essere visitata previo appuntamento al 3498824008.

Stefano Rasori

© Riproduzione riservata
Commenti