Ultim'ora
Commenta

Viadana, il pensiero del M5S
dopo il primo consiglio: "Buoni
propositi, ora le Commissioni"

"Ci auguriamo che vengano rapidamente costituite le Commissioni non permanenti con riferimento particolare all’Antimafia, all’Ambiente, alle Pari opportunità e dei Delegati di frazione;
In conclusione, confidiamo che in merito alla situazione sanitaria sia attivato un canale di comunicazione che fornisca dati aggiornati sulla diffusione del Covid a livello comunale".

VIADANA – Non ha rappresentanti in consiglio comunale, ma non rinuncia a esprimere il proprio pensiero in merito alla situazione politica viadanese. Il Movimento 5 Stelle di Viadana ha seguito, a distanza, il primo consiglio della giunta guidata da Nicola Cavatorta: “Augurando buon lavoro a tutti i nuovi rappresentanti e al Presidente Gozzi, intende esprimere alcune considerazioni che si sono palesate sin dalle prime fasi della riunione:
– risulta quanto mai necessario dirimere i dubbi d’interpretazione in merito al numero dei componenti necessari e al ruolo del sindaco per la validità delle sedute e delle votazioni;
– abbiamo sentito enunciati tanti buoni propositi da parte di maggioranza e opposizione che tuttavia sembrano essere, ad un orecchio abituato, la continuazione del precedente mandato; auspichiamo si assista a discussioni costruttive e non a prese di posizioni precostituite per partito preso;
– ci auguriamo che vengano rapidamente costituite le Commissioni non permanenti con riferimento particolare all’Antimafia, all’Ambiente, alle Pari opportunità e dei Delegati di frazione;
In conclusione, confidiamo che in merito alla situazione sanitaria sia attivato un canale di comunicazione che fornisca dati aggiornati sulla diffusione del Covid a livello comunale”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti