Ultim'ora
Commenta

Warriors Viadana e
Wildcom Italia insieme
per altre due stagioni

Wildcom e i suoi collaboratori sono diventati, nel corso di questi due anni, dei veri tifosi dei ragazzi di Viadana ed ogni comunicato nasce prima di tutto dalla curiosità di sapere, per primi, le news che riguardano i campioni in rossoblù

La società Macron Warriors Viadana è lieta di comunicare di aver trovato l’accordo, di valenza biennale (scadenza Giugno 2022), che manterrà a capo della cura dell’immagine e dell’ufficio stampa Wildcom Italia.

Azienda con sede centrale a Carpi, Wildcom è un’agenzia di comunicazione emiliana specializzata nella cura degli uffici stampa sportivi. Nata nel 2016 da due stagioni Wildcom ha contribuito alla crescita delle pagine social ed alla fidelizzazione territoriale e zonale attraverso la cura dei rapporti con i media locali e nazionali. Un’attività che ha consentito alla branca societaria che si occupa del marketing di potenziare notevolmente la sua forza nell’attrarre risoprse attraverso il coinvolgimento delle aziende del territorio e non solo.

Fabio Merlino (Presidente Macron Warriors Viadana): “Per Macron Warriors il legame che si è creato con Wildcom è di grande importanza. Quando due anni fa sposammo il progetto comunicativo propostci dall’azienda carpigiana, abbiamo, sin dai primi tempi, compreso come una comunicazione curata e puntuale potesse agevolarci e massimizzare i rapporti sia istituzionali che commerciali. In Wildcom abbiamo trovato dei partner a 360° e l’accordo appena sottoscritto di valenza biennale, specialmente in questo periodo di straordinaria incertezza, vuole essere un segnale chiaro in output importante sulla voglia di programmare il futuro della nostra società.

Sempre attraverso la comunicazione, oltre ad una crescita netta sui canali social, con il fiore all’occhiello della pagina facebook divenuta la più seguita d’Italia nella nostra disciplina, abbiamo fornito un servizio di pubblica utilità con il bollettino costantemente aggiornato nei mesi più difficili della lotta al Covid della scorsa Primavera che vedevano la nostra Viadana fra i centri più colpiti della Provincia di Mantova. Il progetto Macron Warriors sta entrando in una fase di nuova evoluzione e siamo certi che, avvalendoci delle competenze dello staff di Wildcom, saremo in grado di comunicarlo alla stampa, agli sponsor ed ai nostri partner istituzionali”.

Enrico Bonzanini (Socio e Fondatore Wildcom Italia): “Posso confessare che lavorare con i Macron Warriors sia un esperienza incredibile. Un settore, nel momento in cui fummo ingaggiati, quasi completamente nuovo per la nostra azienda che ci poi ha catapultato nella comunicazione di una realtà, articolata e complessa che comprende sia una squadra sportiva di vertice ma anche un fortissimo messaggio sociale. Un doppio messaggio da veicolare che ha messo alla prova la nostra struttura interna stimolandoci contestualmente ad una crescita professionale. L’empatia provata per il progetto dei Warriors è stata la vera chiave del rappoto umano nato fra noi, i nostri collaboratori e la grande famiglia capitanata da Fabio Merlino. L’accordo pluriennale è la testimonianza di un’unità di intenti e di una soddisfazione reciproca con il tempo corretto per programmare un ulteriore upgrade comunicativo tentando di portare il brand “Macron Warriors” su un livelli e su panorami nuovi ed importanti.

Wildcom e i suoi collaboratori sono diventati, nel corso di questi due anni, dei veri tifosi dei ragazzi di Viadana ed ogni comunicato nasce prima di tutto dalla curiosità di sapere, per primi, le news che riguardano i campioni in rossoblù.

Siamo un’azienda giovane, chiamata a gestire una squadra fatta da ragazzi ambiziosi, partiti da zero con il sogno di arrivare a vincere qualcosa di importante. Ambizione e voglia di fare le cose per bene sono le caratteristiche che accomunano le nostre due realtà e ci auguriamo, Covid permettendo, di poter raccontare una vittoria targata Warriros. Noi ci crediamo e sogniamo di toglierci tante soddisfazioni ancora con questi ragazzi”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti