Cronaca
Commenta

Ponte Bozzolo-Marcaria sempre malmesso. Torchio: "E per tre anni ci sarà più traffico stradale"

"Se si considera che il peso di ognuno di questi automezzi può oscillare tra i mille e millecinquecento quintali e si analizza lo stato attuale della Statale... qual’è la risposta prevedibile?".

BOZZOLO/MARCARIA – Sono quelle che si vedono in foto le condizioni del ponte sull’Oglio tra Bozzolo e Marcaria, sulla Statale 10 “Padana Inferiore”, riprese da pescatori due anni fa e fatte proprie dall’Ufficio Tecnico del Comune di Bozzolo. A mezzo secolo dalla sua realizzazione il ponte in cemento armato mostra i segni del tempo e la necessità di interventi di manutenzione. Nulla è infatti cambiati da allora, da questi scatti. I Comuni di Bozzolo e Marcaria hanno segnalato il problema a Provincia e Regione. È stato effettuato dalla Provincia di Mantova un sopralluogo a cura di Tecnici qualificati che hanno riconosciuto alcune criticità, pur non intervenendo sull’infrastruttura.

“La domanda è la seguente – spiega il sindaco di Bozzolo Giuseppe Torchio -: con tre anni di chiusura al traffico della linea ferroviaria Mantova-Bozzolo per il finanziato e necessario raddoppio, se potrà essere superato il problema del trasporto passeggeri con servizio autobus, quale sarà l’impatto del dirottamento dalla ferrovia alla strada dell’imponente trasporto merci in transito (coils, cereali, etc) per questo periodo, sempre che siano rispettati i tempi previsti da RFI? Quale l’effetto del passaggio di migliaia di trasporti speciali, eccezionali e pesanti, monitorato dall’apposito ufficio della Provincia, quali gli interventi compensativi per evitare strade colabrodo e decadenza delle infrastrutture? Se si considera che il peso di ognuno di questi automezzi può oscillare tra i mille e millecinquecento quintali e si analizza lo stato attuale della Statale… qual’è la risposta prevedibile?”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti