Ultim'ora
Commenta

Jim Graziano Maglia ricoverato
a Cremona: "Dopo la prima
angoscia, ora sono sereno"

I valori si sono stabilizzati la febbre è cessata. Ad ogni modo la preoccupazione si fa sentire sopratutto se penso ai miei congiunti soli a casa. Dalla mia parte c'è sempre e comunque il conforto della preghiera

CASALMAGGIORE – Molte, moltissime le persone travolte da questo inarrestabile pandemia. Uno tsunami che non risparmia aree geografiche, categorie sociali e nemmeno fasce anagrafiche.

Molto conosciuto a Casalmaggiore e dintorni il regista ed attore Jim Graziano Maglia sta pure lui lottando per svincolarsi da questo laccio epidemico che ha soffocato e continua a togliere il respiro a centinaia di persone.

“Da venerdi 20 novembre sono ricoverato nel reparto Covid dell’Ospedale di Cremona con i sintomi del Covid. Dopo i primi momenti di angoscia adesso mi sento abbastanza sereno. I valori si sono stabilizzati la febbre è cessata. Ad ogni modo la preoccupazione si fa sentire sopratutto se penso ai miei congiunti soli a casa. Dalla mia parte c’è sempre e comunque il conforto della preghiera” sottolinea Jim che alla fine riesce a trasformare la paura subita in una esperienza particolare.

“Ci sono stati momenti in cui mi è sembrato di essere dentro una fiction…”. Come dire che la passione e l’attaccamento al palcoscenico non usciranno mai dal suo corpo e dalla sua mente.

Ros Pis

© Riproduzione riservata
Commenti