Ultim'ora
Commenta

Sabbioneta, pomeriggio
movimentato per le forti piogge
Disagi anche a Torre dè Picenardi

Intanto a Torre dè Picenardi arriva l'avviso via Facebook del sindaco Mario Bazzani: "E' stata chiusa la strada Pozzo Ronca per allagamento. Il livello dell'acqua nei fossi enelle rogge attorno a Torre si sta alzando in maniera preoccupante: occorre prestare attenzione".

SABBIONETA – Pomeriggio movimentato, per via dell’incessante pioggia, quello di Sabbioneta. Alcune cantine e piani sotto al livello del suolo allagati e strade in cui l’acqua ha tracimato dai fossi pieni.

“Gli interventi di sopralluogo e monitoraggio con la Protezione Civile Asola sono terminati – spiega il sindaco Marco Pasquali – e i disagi sono per lo più localizzati in punti ben precisi, purtroppo sempre quelli. Interessati da allagamenti garage e scantinati di Via Europa. Strade parzialmente inondate Via Viazzola, Via Fornace, Via Schiavo. Nelle ultimissime ore si registra una diminuzione del livello delle acque. Siamo in allerta e vediamo come passa la notte”.

Non sarà una notte tranquilla. resta l’allerta soprattutto se la pioggia dovesse riprendere in maniera copiosa: “Domattina – prosegue Pasquali – dalle 7 avremo personale già sul territorio per verificare lo stato delle cose. Chiedo ai cittadini di scrivermi se ci sono situazioni particolari. Speriamo che il peggio, che comunque si è limitato a disagi ben localizzati, sia passato”. Purtroppo quella di via Europa è una situazione già conosciuta da tempo. “Dispiace per Via Europa, zona sempre interessata da questi fenomeni. Consorzio di Bonifica del Navarolo e Vigili del Fuoco, sul posto, hanno riscontrato l’impossibilità di intervenire per risolvere la situazione”.

La situazione a Torre dè Picenardi con la strada Pozzo Ronca chiusa

Intanto a Torre dè Picenardi arriva l’avviso via Facebook del sindaco Mario Bazzani, che conferma come la situazione, specie in periferia, non sia semplice: “E’ stata chiusa la strada Pozzo Ronca per allagamento. Il livello dell’acqua nei fossi enelle rogge attorno a Torre si sta alzando in maniera preoccupante: occorre prestare attenzione”.

Nazzareno Condina

© Riproduzione riservata
Commenti