Ultim'ora
Commenta

Covid, Mantova supera Cremona
nei casi totali. Nell'Oglio Po 34 nuovi
positivi (ma aggiornamento "monco")

Alla luce di questi dati, per la Prefettura di Cremona siamo a quota 1.569 casi da inizio emergenza nel Casalasco (ma manca l'aggiornamento di venerdì), per quella di Mantova siamo a quota 2.561 casi nell’Oglio Po virgiliano, sempre considerando tutti i positivi e senza sottrarre né decessi né guariti. Il totale comprensoriale diventa di 4.130 positivi.

Trentaquattro nuovi casi nel comprensorio Casalasco-Viadanese, secondo la Prefettura di Mantova, in collaborazione con ATS Val Padana, ma non arriva l’aggiornamento di venerdì della Prefettura di Cremona e dunque i numeri comprensoriali sono giocoforza “monchi”. Intanto emerge un dato significativo: per la prima volta da inizio pandemia i casi in provincia di Mantova superano quelli in provincia di Cremona, come confermano i dati forniti dalla Regione Lombardia. Nell’Oglio Po mantovani i casi sono dunque stati 34, registrati a Viadana (21), Bozzolo e Asola (4), Canneto sull’Oglio (2), Marcaria, Commessaggio e Acquanegra sul Chiese (1). Alla luce di questi dati, per la Prefettura di Cremona siamo a quota 1.569 casi da inizio emergenza nel Casalasco (ma manca l’aggiornamento di venerdì), per quella di Mantova siamo a quota 2.561 casi nell’Oglio Po virgiliano, sempre considerando tutti i positivi e dunque senza sottrarre né decessi né guariti. Il totale comprensoriale diventa così di 4.130 positivi.

IL DETTAGLIO (11 dicembre):
Regione Cremona +60 — 13.540 casi (1.210 decessi, +4)
Prefettura Cremona NP — 13.267 casi (aggiornato al 10 dicembre)
Regione Mantova +232 — 13.605 casi (897 decessi, +1)
Prefettura Mantova +230 — 13.342 casi

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI CASALASCHI

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI MANTOVANI FONTE PREFETTURA

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI MANTOVANI OGLIO PO

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti