Ultim'ora
Commenta

Confai Lombardia: con
Rolfi la meccanizzazione
agricola guarda al futuro

Sandro Cappellini (Confai): "Se vogliamo agevolare lo sviluppo di un’agricoltura sostenibile e rigenerativa, dobbiamo accompagnare negli investimenti gli agromeccanici, l’unica categoria che ha la forza di mettere a disposizione servizi professionali"

“Grazie all’assessore all’Agricoltura della Lombardia, Fabio Rolfi, il settore primario potrà affrontare il futuro con una spinta agli investimenti per l’innovazione delle macchine e dei mezzi agricoli, pilotati dalle imprese agromeccaniche, finalmente coinvolti con una misura di finanziamento specifica”.

È un commento positivo, a nome delle oltre 1.500 imprese agromeccaniche associate, quello di Sandro Cappellini, coordinatore lombardo di Confai Lombardia, in seguito all’approvazione del bilancio regionale e all’annuncio dell’assessore Fabio Rolfi di destinare 3 milioni di euro per finanziare un bando che servirà agli agromeccanici per acquistare nuovi mezzi a basso impatto ambientale, nell’ottica di una agricoltura sempre più green, sostenibile e attenta alle esigenze del mercato.

“È un primo segnale, ma molto significativo, che ancora una volta colloca la Regione al primo posto per visione strategica – prosegue Leonardo Bolis, presidente di Confai Lombardia, che già in passato aveva dialogato con l’istituzione lombarda per l’istituzione dell’Albo degli Agromeccanici -. Se vogliamo agevolare lo sviluppo di un’agricoltura sostenibile e rigenerativa, dobbiamo accompagnare negli investimenti gli agromeccanici, l’unica categoria che ha la forza di mettere a disposizione servizi professionali per il tessuto agricolo territoriale”.

redazione@oglioponews.it

 

© Riproduzione riservata
Commenti