Cronaca
Commenta

Colorno, stazione rimessa a nuovo: videosorveglianza, luci e restyling completo

In via di completamento in settimana gli interventi per le sette nuove telecamere, installate da Rfi all'interno della stazione e verso il piazzale antistante. Svolti anche lavori di manutenzione interna dei locali della stazione

COLORNO – Più sicurezza e più illuminazione alla stazione ferroviaria di Colorno. Si è tenuto giovedì un sopralluogo per verificare lo stato di esecuzione dei lavori, alla presenza del Sindaco Christian Stocchi, del maresciallo Filippo Collana, comandante della locale stazione dei carabinieri, del vicesindaco Cristiano Vecchi e dell’Assessore ai Lavori Pubblici Mirka Grassi.

In via di completamento in settimana gli interventi per le sette nuove telecamere, installate da Rfi all’interno della stazione e verso il piazzale antistante. Svolti anche lavori di manutenzione interna dei locali della stazione.

La settimana prossima è prevista la fase di collaudo che renderà definitivamente operativo il sistema di videosorveglianza.

“Si tratta di un obiettivo atteso e importante per Colorno – tiene a sottolineare il Sindaco Christian Stocchi – ringrazio Rfi per avere realizzato l’intervento e anche il vicesindaco Vecchi per la perseveranza con cui ha seguito la questione. L’Amministrazione ha ritenuto fondamentale potenziare la pubblica illuminazione, come promesso”.

Questa settimana, infatti, Enel Sole, d’intesa con l’ufficio tecnico comunale, si è attivata per realizzare gli interventi di estendimento e di riqualificazione della illuminazione pubblica nel piazzale antistante alla stazione ferroviaria.

“Da sottolineare – spiega l’Assessore Grassi – l’utilizzo di corpi illuminanti a led per potenziare la funzionalità delle telecamere nel piazzale. Non solo: l’illuminazione complessiva della zona sarà ulteriormente valorizzata grazie al contestuale ripristino di un punto luce della contigua via Martiri di Soragna”.

“La pubblica illuminazione – tiene a sottolineare il vicesindaco Vecchi – è stata intesa come elemento complementare e necessario per garantire la piena operatività della videosorveglianza e per favorire l’efficacia complessiva dell’intervento in chiave sicurezza. Non dimentichiamo che negli anni questa zona è stata oggetto di vandalismi ed era assolutamente necessario intervenire con questi lavori. Altro elemento di soddisfazione: si sta completando tutto nei tempi annunciati”.

Il sindaco ha espresso soddisfazione anche sui social. “Non solo 7 telecamere installate a protezione dei vandali e più illuminazione (vedi post di ieri), la Stazione di Colorno è stata oggetto di un restyling completo. Vi ricordate il degrado che per anni l’ha caratterizzata, con imbrattamenti ovunque sui muri e sulle panchine? Guardate le foto di com’è oggi… e di com’era ieri! Si fa fatica a riconoscerla!

Ai vandali dico: azionate la testa, riflettete un attimo prima di schiacciare il pulsante della bomboletta spray, abbiate rispetto per la Comunità in cui vivete”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti