Cultura
Commenta

Palazzo del BUE, di nuovo la luce: voci e immagini della mostra di Ottorino Cocchi

Per motivi di sicurezza l’accesso sarà consentito ad un massimo di 10 persone per volta. È obbligatorio indossare la mascherina così come la prenotazione. La mostra è aperta fino a venerdì 30 aprile.

RIVAROLO MANTOVANO – Dopo mesi di chiusura Palazzo del BUE a Rivarolo Mantovano ha riaperto e prosegue il suo programma di mostre ed eventi. Un segnale di vita importante e significativo partito con l’inaugurazione della personale di Ottorino Cocchi, mostra antologica, nel weekend, come spiega il sindaco Massimiliano Galli. A curare la mostra di Cocchi sono Anna Bottoli e Paolo Guglielmo Conti in collaborazione con il Museo MuVi di Viadana. Per Cocchi una formazione non semplice nelle terre emiliano romagnole fino a trovare un proprio percorso. Per motivi di sicurezza l’accesso sarà consentito ad un massimo di 10 persone per volta. È obbligatorio indossare la mascherina così come la prenotazione. La mostra è aperta fino a venerdì 30 aprile.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti