Cronaca
Commenta

Mantova, sostituzione impianti a legna, 98 domande presentate per contributi

E ammonta a oltre 58 mila euro la somma già erogata come contributo a chi ne abbia fatta richiesta beneficiando del bando della Provincia di Mantova che concede contributi a chi sostituirà un impianto come quelli descritti prima con uno meno inquinante

Sono 98 le domande sino ad ora presentate da cittadini mantovani per la sostituzione di vecchi generatori di calore domestici alimentati a biomassa legnosa o pallet installati antecedentemente al 1° gennaio 2020 e che non disponevano di una certificazione ambientale pari almeno a 3 stelle, con generatori certificati con almeno 4 stelle.

E ammonta a oltre 58 mila euro la somma già erogata come contributo a chi ne abbia fatta richiesta beneficiando del bando della Provincia di Mantova che concede contributi a chi sostituirà un impianto come quelli descritti prima con uno meno inquinante.

Ci sarà tempo sino al 31 dicembre 2021 per presentare la domanda (salvo esaurimento in anticipo delle risorse a disposizione). Un’iniziativa che sta trovando consenso tra la popolazione virgiliana e che sta facendo da modello anche per altre realtà lombarde.

Nel cercare di perseguire questo obiettivo, Regione Lombardia, ha citato speso come modello quello mantovano che, mettendo a disposizione dei cittadini un ulteriore incentivo che incrementa le risorse già messe a disposizione del Conto Termico nazionale, intende premiare l’installazione di impianti altamente performanti, in grado di garantire valori emissivi ancora più bassi di quelli tabellari.

Regione Lombardia intende perciò condividere l’esperienza della Provincia di Mantova e della sua società in house Agire che si sta occupando della gestone tecnica dell’iniziativa con il resto delle amministrazioni locali lombarde.

Il generatore, per il quale viene richiesto il contributo, deve essere installato presso una civile abitazione, sita nella provincia di Mantova, utilizzata quale prima casa dal richiedente. Info: 0376 229694 Email: info@agirenet.it

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti