Cronaca
Commenta

Tenta il furto al Penny, viene sorpreso e per vendicarsi spacca le vetrine del supermarket

Un gesto vendicativo che però non fa che aggravare la posizione dell’uomo, incastrato dalle telecamere di videosorveglianza. GUARDA IL SERVIZIO TG DI CREMONA 1

CASALMAGGIORE – Si è pensato subito all’esito peggiore, quello di un colpo notturno, qualcosa di simile a quanto accaduto a Colorno nel supermercato Lidl un paio di giorni prima quando, utilizzando un’automobile come ariete, alcuni malviventi di notte sono riusciti a entrare tra gli scaffali arraffando tutto quello che hanno trovato: una spaccata che, con le casse di notte chiuse e svuotate per sicurezza, aveva portato come bottino “soltanto” generi alimentari, salumi, formaggi e liquori.

A Casalmaggiore, al Penny Market, supermercato in fregio alla strada Asolana nei pressi della rotonda edificata un anno e mezzo fa che proprio dal negozio prende il nome, non è andata esattamente così: quattro vetrate mostrano infatti segni di vandalismi, ma hanno retto l’urto, anche se ovviamente la spesa per la sostituzione dovrà ora essere contemplata.

L’episodio comunque è abbastanza controverso: venerdì, infatti, un uomo ha tentato di rubare tra gli scaffali alcuni generi alimentari, nascondendoli nella giacca per riuscire a passare inosservato. Ma l’addetto alla sicurezza e le cassiere del supermercato hanno notato che qualcosa non andava, denunciando l’uomo ai carabinieri e ottenendo subito la restituzione della merce.

Le stessa sera, però, quando al supermercato non c’era più nessuno, l’uomo si è vendicato, distruggendo con un grosso bastone e probabilmente con una spranga ben quattro vetrate: quella dell’ingresso principale, due presso le entrate di sicurezza e un’altra nella zona di scarico merci. Un gesto vendicativo che però non fa che aggravare la posizione dell’uomo, incastrato dalle telecamere di videosorveglianza.

G.G.

© Riproduzione riservata
Commenti