Sport
Commenta

Basket, i Thunder corsari
a Quistello (60-85)

L’E’PIU’ torna dalla trasferta di Quistello con due punti che fanno morale soprattutto perché arrivati dopo una partita condotta sostanzialmente fin dall’inizio

NEGRINI QUISTELLO – E’PIU’ THUNDER CASALMAGGIORE: 60 – 85 (18-22, 36-49, 46-68) Arbitri Orlandi, Rancati

NEGRINI QUISTELLO: RAVAROTTI, PASINI 4, ZAPATA 1, RIZZI 11, MONTRESOR 13, MAIORINO 4, MORELLO 5, COLLA 18, SCARDUELLI, GRANDE 4. All GABRIELLI

E’PIU’ THUNDER CASALMAGGIORE: LUCCHINI 3, MONTANARI 5, DI NOIA 16, MARGINI 18, GAUDENZI 9, FRISULLO 6, DONZELLI 8, LEVINSKIS 6, MAIONE 12, GUIDI. All: CASTELLANI – PARAZZI

Uscito per falli Guidi; antisportivo a Margini e Frisullo

L’E’PIU’ torna dalla trasferta di Quistello con due punti che fanno morale soprattutto perché arrivati dopo una partita condotta sostanzialmente fin dall’inizio. Quistello ha provato nelle prime battute a sorprendere la difesa di Casalmaggiore portandosi sul 6 a 2 grazie alle giocate di Montresor, ma i biancoblu stavolta hanno mantenuto la calma recuperando subito il gap con Montanari e Di Noia trovando il primo vantaggio con Levinskis. Il primo quarto è stato equilibrato giocato punto a punto con Rizzi a trovare punti dalla lunga per i verdi di casa e Margini a ribattere bucando la difesa locale. Sul finire di tempo due triple di Gaudenzi e Maione hanno dato il +4 ai Thunder per il 18-22 del primo parziale. Quistello prova a contenere gli attacchi con la difesa a zona ma Casalmaggiore è brava nella circolazione di palla trovando pronto Gaudenzi a realizzare ancora dalla linea dei 6,75. Quistello trova punti soprattutto dalla lunetta con Grande e Colla mentre Casalmaggiore si mantiene sempre avanti con un gioco da tre punti di Frisullo e Di Noia dal piazzato. Colla prova a reggere il peso dell’attacco sulle sue spalle con 8 punti in sciama i Thunder continuano con una difesa aggressiva con Guidi e Levinskis ripartendo in transizione trovando con Di Noia, Margini e Maione le triple per il +13 di metà gara. Ci si aspetta dopo la pausa lunga la reazione di Quistello ed invece Casalmaggiore, ben guidato da Lucchini in regia, mette il turbo con Donzelli e le sue due bombe consecutive. Ci prova Montresor ad accorciare ma la precisione dalla lunetta di Maione permette a Casalmaggiore di chiudere con un +22 la terza parte di gara. La partita è virtualmente chiusa ma è messa in cassaforte col parziale di 8 a 0 firmato Gaudenzi, Montanari e Di Noia per il più 30. Negli ultimi minuti l’intensità cala con i Thunder ad amministrare il vantaggio.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti