Sport
Commenta

Interflumina brillano nei 1000mt
Alma Storti e Nicola Miglio

La bravissima Alma Storti con il tempo di 3'19"20, conducendo una gara in testa dal primo metro e con una elegante corsa solitaria sino al traguardo

CASALMAGGIORE – E’ mancata proprio la classica ciliegina sulla torta per festeggiare una bella Domenica delle Palme che ha visto il prologo delle Allieve e Cadette della marcia, il giorno prima a Saronno.

Elmehdi Bouchouata doveva ‘riscattarsi’ da quel bellissimo quarto posto del Campaccio che per troppo ganerosità in gara non lo aveve visto salire sul podio, ma alla Cinque Mulini, l’altra classica Internazionale del Cross di cui l’Italia si fregia, proprio al passaggio all’interno dell’ultimo mulino, a 400 metri dall’arrivo con i quattro protagonisto tutti uniti, una distrazione di troppo e l’appoggio insicuro del piede sul terreno, hanno causato una fatale perdita d’equilibrio che l’ha inviato al tappeto rendendo ormai vano ogni tentativo di vittoria.

Eccoci allora alla gara Nazionale sui m. 1000 a Brescia, sulla nuovissima Pista del San Polino, che ha visto altri quattro protagonisti delle categiorie Cadette e Cadetti in maglia verde-azzurra brillare nei primi posti con tanto di record personali.

La bravissima Alma Storti con il tempo di 3’19″20, conducendo una gara in testa dal primo metro e con una elegante corsa solitaria sino al traguardo, ha abbattuto il proprio record personale sulla distanza di ben 19″.

Nei Cadetti uno splendido bronzo di Nicola Miglio con il tempo di 2’54″32, anche per lui ampio record personale, in una gara vissuta con grande lucidità, piena consapevolezza dei suoi mezzi, e forte dimostrazione di grandi migloramenti tecnici nella corsa.

Dietro di lui, in tredicisima posizione Cesare Aldrovandi al personale con 3’08″40, seguito da Nicola Bo in 3’47″50.

Con loro la Segretaria Interflumina è più Pomì Francesca Miglio che ha saputo motivare le giovani promesse facendo emergere tutte le loro evidenti potenzialità.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti