Sport
Commenta

Saronno, prima marcia,
l'Interflumina si fa valere

Il Tecnico Marco Giungi, già atleta olimpionico ai Giochi Olimpici di Atene del 2004, ha condotto le sue cinque giovani promesse in pista nel Campo di Atletica Leggera di Saronno

SARONNO – Saronno val bene una marcia… dopo tanti sacrifici nei mesi invernali, L’Atletica Interflumina ha partecipato nel comune in provincia di Varese alla prima marcia dell’anno 2021 .

Il Tecnico Marco Giungi, già atleta olimpionico ai Giochi Olimpici di Atene del 2004, ha condotto le sue cinque giovani promesse in pista nel Campo di Atletica Leggera di Saronno.

Molta attesa, molte incognite, palpitazioni, ma l’entusiasmo alle stelle ha permesso di superare ogni indugio ed ha permesso loro di trovarsi pronte sulla linea di partenza.

Tre Allieve, capitanate dalla bravissima Alice Solimei che ha condotto una gara esemplare, alla prima esperienza nei 5Km, chiusi in un buon 29’07″68 a soli 28 centesimi di secondo dalla vincitrice, Emma Cerri dell’Atletica Bergamo, più volte richiamata dai Giudici di gara per infrazioni sia di sbloccaggio che di sospensione.

Con Alice, Martina Sanni, impeccabile nella sua azione tecnica, giunta quarta in 31’17″64 ed Anna Barbieri al quinto posto in classifica col tempo di 34’20″94.

Fra le Cadette buone prove delle giovani Giulia Amadini che ha chiuso la sua distanza dei Km. 3 in 19’58″17 in 18^ posizione seguita da Ilenia Di Dio con perfetta azione tecnica in 19’58″94.

Ora l’attesa per tutte sarà l’appuntamento di Casalmaggiore l’11 aprile dove, con maggior sicurezza e “giocando” in casa, sono tutte attese a nuove conferme.

redazione@oglioponews.it

 

© Riproduzione riservata
Commenti