Chiesa
Commenta

Pomponesco, via Crucis celebrata
alla Fondazione Mazzucchini

E’ significativo, riporta il Don, che questo momento sia svolto in un luogo simbolo come la casa di riposo “non dobbiamo dimenticare quanto questa sia una realtà colpita dalla pandemia e bisognosa di affetto da parte della comunità cristiana”

POMPONESCO – La rievocazione del cammino di Gesù verso la crocefissione è da sempre un appuntamento sentito dai cittadini del Comune di Pomponesco, l’emergenza covid -19 ha rimandato di un altro anno lo svolgersi di questa tradizione per le vie del centro.

Le animatrici della Fondazione Mazzucchini, con il sostegno dell’Amministrazione e del D.S, hanno trovato in Don Davide un prezioso collaboratore per far sì che, una tradizione cristiana così importante, non fosse cancellata anche quest’anno.

E’ significativo, riporta il Don, che questo momento sia svolto in un luogo simbolo come la casa di riposo “non dobbiamo dimenticare quanto questa sia una realtà colpita dalla pandemia e bisognosa di affetto da parte della comunità cristiana”.

In assoluta sicurezza gli anziani hanno potuto partecipare e seguire la Via Crucis allestita in giardino con le 14 stazioni distinte con una croce.

Con l’auspicio di risorgere tutti a “nuova vita terrena” rinnoviamo i nostri più sentiti auguri di Buona Pasqua.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti