Politica
Commenta

Cavatorta risponde a Zaffanella
e Boni: "Sul sociale fatto molto"

"Voglio ricordare - spiega il primo cittadino - i già citati aiuti alle partite iva, i 160.000 euro destinati alle famiglie in difficoltà, il bando per l'erogazione di contributi per le società sportive, oltre ad aver garantito i parcheggi gratis per un anno".

“Voglio rassicurare i consiglieri comunali Fabrizia Zaffanella e Benedetta Boni della lista lista Io Cambio che la nostra attenzione per il sociale e in generale alle tematiche rilevanti del nostro comune sono per noi prioritarie”.

Inizia così la risposta del sindaco Nicola Cavatorta. “Oltre ai contributi previsti quest’anno per la Rsa Grassi, abbiamo impegnato a bilancio tutte le somme che negli anni hanno garantito il funzionamento dei servizi essenziali, considerando che gli enti locali sono sempre più in sofferenza, non vi è pertanto nulla di scontato. Teniamo presente che siamo tra i pochi comuni ad aver previsto aiuti di questo calibro per il Covid”.

“Voglio ricordare – spiega il primo cittadino – i già citati aiuti alle partite iva, i 160.000 euro destinati alle famiglie in difficoltà, il bando per l’erogazione di contributi per le società sportive, oltre ad aver garantito i parcheggi gratis per un anno. A breve procederemo con l’inserimento in organico di tre figure professionali proprio negli uffici dei servizi sociali grazie alla proficua collaborazione dell’ azienda speciale consortile. In questi giorni uscirà il bando per l’assegnazione dei servizi abitativi pubblici, unitamente agli oltre quaranta appartamenti dell’ ambito viadanese casalasco, di cui il comune di Viadana è appunto Capofila (grazie alle professionalità interne)”.

“Quest’anno prevederemo inoltre – conclude Cavatorta – l’uscita di altri bandi a sostegno di partite iva, magari concentrandoci su chi ha subito chiusure forzate, così come è probabile una prossima uscita con contributi sempre per le famiglie in difficoltà che già comunque possono fare conto sull’ attività ordinaria ma non scontata dei nostri uffici. Utilizzeremo l’avanzo andando quindi ad implementare le somme già stanziate nel bilancio di previsione”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti