Salute
Commenta

Regione Lombardia: contributo a
sostegno dei caregiver familiari

Il programma per il 2021 prevede l'erogazione di un assegno una tantum per un importo pari ad € 800,00, fino ad esaurimento risorse, da destinarsi alle persone con gravissima disabilità

Regione Lombardia ha definito il programma operativo per il sostegno del ruolo di cura e assistenza del caregiver familiare di un paziente con gravissima disabilità.

Il programma per il 2021 prevede l’erogazione di un assegno una tantum per un importo pari ad € 800,00, fino ad esaurimento risorse, da destinarsi alle persone con gravissima disabilità (Misura B1 rilasciata dall’ASST/ATS) che hanno un caregiver familiare che si prende carico della loro assistenza per almeno tre mesi consecutivi nel corso del 2021.

COME FARE LA RICHIESTA

Presentare la richiesta entro il 30.09.2021 alla UO/Ufficio Integrazione e valutazione della Fragilità di questa ASST.

Scarica i moduli per la richiesta sul sito www.asst-cremona.it / ultime notizie (urly.it/3cqs-)

L’UO/Ufficio Integrazione e valutazione della Fragilità di questa ASST verificherà l’ammissibilità della richiesta. I benefici economici saranno erogati da ATS entro il limite delle risorse assegnate.

CHI PU0′ PRESENTARE LA RICHIESTA

– le persone in carico alla Misura B1

– Le persone che pur avendo le condizioni di gravissima disabilità (ai sensi del DM del 26.09.2016) non hanno avuto accesso alla Misura B1,

 

Per informazioni:

Cremona

U.O. Integrazione e Valutazione della Fragilità

Via San Sebastiano, 14 – edificio A

tel. 0372/497800

curesociosanitarie.cremona@asst-cremona.it

Casalmaggiore

Ufficio Integrazione e Valutazione della Fragilità

Piazza Garibaldi, 3

tel. 0372/497800

curesociosanitarie.casal@asst-cremona.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti