Cronaca
Commenta

Bozzolo, nasce il Comitato
per rilanciare la SP 10

Il tutto in vista dell’imminente partenza dei lavori per il raddoppio ferroviario Mantova-Piadena, della chiusura della linea Mantova-Bozzolo per tre anni e del conseguente spostamento del traffico merci a livello stradale e del mancato sviluppo delle prospettive autostradali. 

Nei prossimi giorni il comune di Bozzolo invierà ai sindaci, ai presidenti di provincia, responsabili dell’Anas, presidente, assessore e consiglieri regionali, presidente del consiglio, ministro alle infrastrutture e parlamentari, una nota nella quale si annuncia la nascita del Comitato per il potenziamento della Statale n. 10 “Padana Inferiore”, anche alla luce delle richieste del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici, in vista dell’imminente partenza dei lavori per il raddoppio ferroviario Mantova-Piadena, della chiusura della linea Mantova-Bozzolo per tre anni e del conseguente spostamento del traffico merci a livello stradale e del mancato sviluppo delle prospettive autostradali.
“Constatato che alle ipotesi legate allo sviluppo del corridoio plurimodale Tibre, ed a quelle complementari legate all’autostrada regionale Cremona-Mantova, dopo un ventennio, non emerge nulla di concreto – spiega il sindaco di Bozzolo Giuseppe Torchio – in aggiunta ai perduranti vincoli urbanistici imposti ai piani di governo del territorio, mentre il livello della manutenzione della Statale 10, al netto di qualche ridotto tratto, in occasione del passaggio del Giro d’Italia, è andato costantemente peggiorando, si lancia la proposta di costituire un comitato che possa seguire le forti necessità di sviluppo dell’importante arteria stradale. Quali che siano gli sviluppi futuri dei corridoi plurimodali e delle altre proposte, è comunque necessario investire per almeno qualche decennio sulla Padana Inferiore per eliminare le strozzature e per recuperare le promesse espresse in tal senso anche da rappresentanti del governo, ma mai mantenute”.
redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti