Ambiente
Commenta

Caso (e caos) fanghi, M5S organizza
due appuntamenti per parlarne

Al centro del dibattito l’ascolto di cittadini e comitati e le prospettive normative regionali e nazionali riguardanti la tracciabilità dei gessi, a loro volta derivanti dai fanghi di depurazione.

Tra giovedì e sabato si terrà un ciclo di incontri in presenza e online per parlare con i cittadini dell’indagine sui gessi tossici. Giovedì 3 giugno, ore 21.00, in diretta dalla pagina Facebook dei portavoce M5S Andrea Fiasconaro e Alberto Zolezzi, si terrà il primo dibattito sul tema.

Sabato 5 giugno, alle 16 presso presso il Parco Più a Calcinato (Brescia) e alle 18 presso l’albergo Villa Francesca a Isorella (Brescia), via Statale 45, si terranno due incontri in presenza.

Al centro del dibattito l’ascolto di cittadini e comitati e le prospettive normative regionali e nazionali riguardanti la tracciabilità dei gessi, a loro volta derivanti dai fanghi di depurazione.

Parteciperanno all’incontro:
Alberto Zolezzi, deputato M5S e membro della Commissione ecomafie alla Camera
Claudio Cominardi, deputato M5S
Ferdinando Alberti, consigliere regionale M5S Lombardia
Simone Verni, consigliere regionale M5S Lombardia
Marco Degli Angeli, consigliere regionale M5S Lombardia

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti