Politica
Commenta

Verde, cultura e scuole: Viadana
approva la variazione di bilancio

Nel dettaglio: 33.000 euro per il patrimonio arboreo dell’ente; 10.000 euro per le attività della Pro Loco; ulteriori 40.000 euro per il patrimonio immobiliare; 250.000 euro per antincendio nelle scuole; 10.000 euro soldi Tea per altri eventi; circa 11.000 come rimborso per il trasporto scolastico rimasto fermo durante la pandemia.

L’amministrazione comunale di Viadana ha approvato la variazione di bilancio nello scorso consiglio comunale. In particolare sono stati assegnati:
33.000 euro per il patrimonio arboreo dell’ente;
10.000 euro per le attività della Pro Loco;
Ulteriori 40.000 euro per il patrimonio immobiliare (allestimento cucine per nuova refezione scolastica);
250.000 euro per antincendio nelle scuole (vi è in essere contributo del Ministero);
10.000 euro soldi Tea per altri eventi;
Circa 11.000 come rimborso per il trasporto scolastico rimasto fermo durante la pandemia.

Sono diverse le volontà che l’amministrazione Cavatorta intende perseguire con questa modifica, come ha spiegato il sindaco stesso, ossia:

– Destinare le entrate per sponsorizzazione dell’esercizio precedente al finanziamento di interventi in materia culturale e per l’organizzazione di attività culturali in parte per il tramite della Pro-loco, e per il sostegno al Teatro comunale;

– Destinare i trasferimenti dell’amministrazione provinciale al co-finanziamento di eventi culturali;

– Destinare le risorse assegnate dall’associazione Ponchiroli nell’esercizio 2020 per l’acquisto di testi per implementare le disponibilità della biblioteca;

– Iscrivere a bilancio le agevolazioni tariffarie in materia di TARI;

– Finanziare con avanzo di amministrazione interventi straordinari sul patrimonio immobiliare dell’Ente e interventi radicali sul patrimonio arboreo dell’Ente;

– Finanziare le spese per nuove progettazioni finalizzate alla realizzazione di opere pubbliche;

– Variare il finanziamento dell’opera di intervento di adeguamento antincendio su edifici scolastici sostituendo il finanziamento con alienazioni, ad oggi non ancora realizzazione, con avanzo vincolato;

– Integrare la somma da versare alla Provincia di Mantova di una quota di sanzioni introitate nel corso del 2020 su strade non di proprietà dell’Ente;

– Prevedere maggiori entrate per proventi da concessioni cimiteriali interamente destinate a spese d’investimento;

– Destinare una quota del fondo funzioni fondamentali introitato nell’esercizio 2020 al finanziamento di maggiori spese per l’organizzazione di eventi al fine di garantire il distanziamento personale;

– Iscrivere a bilancio l’acconto del fondo funzioni fondamentali di euro 72.843,06 quale quota accantonata; – Iscrivere a bilancio le risorse assegnate all’Ente dal Governo e da versare alle impresa esercente il trasporto scolastico;

– Iscrivere a bilancio le spese di progettazione per del centro di raccolta rifiuti finanziate da avanzo vincolato derivante dalla gestione rifiuti;

– Destinare la quota di avanzo vincolato generata da entrate liberali versate negli esercizi passati al fine di finanziare interventi di recupero del patrimonio monumentale del Comune.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti