Politica
Commenta

Fanghi e veleni, Forattini
(PD): "Aumentare i controlli"

"Bisogna mettere più fondi a disposizione di Arpa per effettuare controlli capillari. Inoltre, sarebbe anche da rivedere la normativa che permette l’ingresso, per lo smaltimento in Lombardia, di fanghi e gessi autorizzati provenienti da altre regioni".

“Per evitare che si ripetano scempi come quello dello smaltimento di 150.000 tonnellate di fanghi contaminati nel nostro terreno, la Regione deve investire molto di più sui controlli, in attesa della nuova normativa nazionale. Lo abbiamo chiesto ufficialmente oggi in Consiglio Regionale perché ciò che si è scoperto nelle ultime settimane è sconvolgente: dobbiamo fare tutto quanto in nostro potere perché non accada più.

Bisogna mettere più fondi a disposizione di Arpa per effettuare controlli capillari. Inoltre, sarebbe anche da rivedere la normativa che permette l’ingresso, per lo smaltimento in Lombardia, di fanghi e gessi autorizzati provenienti da altre regioni, che rappresentano il doppio di quelli prodotti dagli impianti di depurazione dei nostri territori”.

Lo ha affermato la consigliera regionale mantovana del Partito Democratico Antonella Forattini a margine della seduta del Consiglio Regionale della Lombardia.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti