Cronaca
Commenta

Chiede lavoro e arraffa i gioielli: furto
in appartamento a Casalmaggiore

Se ne sono accorti poco dopo, i due malcapitati, del furto portato a termine con destrezza. Sulla vicenda stanno indagando i carabinieri della Compagnia di Casalmaggiore. GUARDA IL SERVIZIO TG DI CREMONA 1

Non bisognerebbe mai aprire a chi non si conosce, qualunque sia l’aspetto e la richiesta che giunge dallo sconosciuto o – come in questo caso – da una sconosciuta. Ma spesso i malfattori sanno dove andare, sanno che gli anziani sono più deboli e facilmente aggirabili, e così è stato.

Furto con destrezza in un’appartamento di via Combattenti Alleati nei giorni scorsi, per la precisione attorno alle ore 15 di martedì 20 luglio. Protagonista una donna e due anziani residenti in non ottimali condizioni fisiche. Sapeva dove colpire probabilmente la ladra. E sapeva che probabilmente non avrebbe trovato alcuna resistenza.

Ha suonato al campanello dei due coniugi, spiegando loro che era in cerca di un lavoro e che avrebbe potuto occuparsi delle pulizie. Poi, approfittando dell’ingenuità dei due, con una scusa è entrata in casa. Una volta dentro e dopo avere scambiato due parole, la donna ha chiesto dove fosse il bagno è riuscita ad arraffare un collier e un anello, due oggetti del valore stimato complessivo di 2000 euro. Poi è fuggita, facendo perdere le proprie tracce.

Poco prima, per convincere i due coniugi, aveva donato loro un paio di pomodori “del mio orto”, un gesto gentile, che però nascondeva un doppio fine: non solo, la ladra aveva probabilmente studiato i movimenti di quella famiglia, dato che il figlio della coppia – che non vive con i genitori ma spesso passa a trovarli e ad accudirli – era uscito pochi minuti prima per fare la spesa. Difficile pensare ad una semplice coincidenza o a un colpo di fortuna.

Se ne sono accorti poco dopo, i due malcapitati, del furto portato a termine con destrezza. Sulla vicenda stanno indagando i carabinieri della Compagnia di Casalmaggiore.

G.G. & N.C.

© Riproduzione riservata
Commenti