Cultura
Commenta

Gazzuolo, ecco le
novità per la scuola

Tuttele novità settembrine che riguardano la scuola di Gazzuolo, luogo in cui si pensa ad un "polo inclusivo" capace di accogliere persone il cui range d'età parta con i due anni fino ad srrivare all'età adulta...

Settembre, senza scomodare le impresseioni” della Premiata Forneria Marconi, è un periodo dell’anno molto particolare perché si ha negl’occhi la luce di qualcosa che iniziae d in bocca il retrogusto un po’ amaro di qualcosa di bello come l’estate, che invece giunge al termine. Settembre è sinonimo di Scuola e non perché iniziano con la stessa lettera dell’alfabeto!

Ogni Comune ha lavorato a lungo per trovare la quadratura del cerchio perché il biennio corrente è un’anomalia assoluta

GAZZUOLO – “Il piccolo comune mantovano – si legge in una nota rilasciata -che crede nell’importanza dell’istruzione e che ha a cuore la scuola ed i ragazzi, è sempre pronto ad investire per potenziare ed ampliare i servizi offerti alle famiglie.
Con il nuovo anno scolastico – continua la nota – sono stati riproposti i servizi di pre-scuola gratuito per tutte le scuole oltre ai vari servizi facoltativi ed onerosi quali il doposcuola alla scuola primaria sita nella frazione di Belforte nei pomeriggi liberi dal rientro curricolare, la mensa alla scuola materna e primaria ed il trasporto con scuolabus anche per i ragazzi dei comuni limitrofi che frequentano la scuola secondaria a Gazzuolo.
Un’importante novità per questo settembre 2021 sarà lo spostamento in alcuni locali del primo piano della Scuola Secondaria di Primo grado di Gazzuolo delle aule del C.P.I.A., la scuola statale di istruzione per adulti che prevede corsi di alfabetizzazione per stranieri e il conseguimento del diploma di terza media per gli adulti over 16 che ne fossero sprovvisti. Una filiale della scuola per adulti era già attiva nel comune dal 2016, ora diventa a tutti gli effetti parte del Polo Scolastico del comune di Gazzuolo. Le due realtà saranno dunque in un unico stabile benché completamente separate per quanto riguarda la gestione e gli orari, gli adulti infatti saranno a lezione nelle ore serali, pertanto senza sovrapposizioni orarie con la scuola media “regolare”. Dall’Amministrazione comunale la volontà anche di introdurre dal prossimo anno scolastico una sezione primavera alla scuola materna situata  proprio dietro la Scuola Secondaria, andando così a creare un vero e proprio polo scolastico – conclude la nota – che preveda di accompagnare gli studenti dai 2 anni fino all’età adulta”.
A. S.

© Riproduzione riservata
Commenti