Cronaca
Commenta

Bozzolo "ottiene" la seconda dose
del vaccino nel proprio Centro Prelievi

L’esperimento del camper vaccinale proposto dal comune in accordo con ASST Mantova e con l’appoggio indispensabile dei Lions Nova Civitas ha funzionato a Bozzolo: 144 dosi somministrate, ossia il massimo possibile. Da qui la buona notizia. GUARDA IL SERVIZIO TG DI CREMONA 1

L’esperimento del camper vaccinale proposto dal comune in accordo con ASST Mantova e con l’appoggio indispensabile dei Lions Nova Civitas ha funzionato a Bozzolo: 144 dosi somministrate, ossia il massimo possibile, dato che era possibile vaccinarsi una persona alla volta ogni 5 minuti. Un rapido calcolo consente di arrivare al traguardo, considerato significativo dallo stesso sindaco Giuseppe Torchio.

Il quale, in risposta ai non pochi dubbi della popolazione, offre peraltro una buona notizia in merito alla seconda dose. Anche se in maniera un po’ sui generis, infatti, Bozzolo ottiene finalmente il traguardo sperato e proprio a Bozzolo, senza lunghi spostamenti, sarà possibile recarsi per ricevere la seconda dose di vaccino.

G.G.

© Riproduzione riservata
Commenti