Politica
Commenta

Nucleare, bocciata mozione M5S
Lena: "Loro finto ambientalisti"

“In queste settimane qualcuno si è addirittura inventato la costruzione di una centrale atomica nel Cremonese o nel Mantovano. Mi piacerebbe vederne il progetto, dato che non esiste. Ci troviamo di fronte a terrorismo psicologico teso ad accaparrarsi qualche simpatia in più in campagna elettorale”.

Bocciata oggi una mozione del Movimento 5Stelle che chiedeva che Palazzo Pirelli esprimesse contrarietà alla possibilità di sviluppo dell’energia nucleare sul territorio lombardo. Nel merito è intervenuto il consigliere regionale leghista Federico Lena, che spiega: “La mozione era volutamente strumentale; abbiamo a che fare con le solite sterili polemiche ideologiche che vengono sollevate ogni qual volta si parla di nucleare. A chi invoca la decrescita felice, io ribatto che meglio sarebbe pensare alla crescita tecnologica, che è l’unico mezzo per garantire il benessere per noi e per le prossime generazioni. La Lombardia sta lavorando molto sul tema energetico e a livello europeo vi è un’alleanza di ben sette Paesi che chiedono di  includere l’energia nucleare tra gli investimenti green, perché un nucleare sicuro e pulito è possibile”.

“Ciò nonostante”, spiega Lena, “in queste settimane qualcuno si è addirittura inventato la costruzione di una centrale atomica nel Cremonese o nel Mantovano. Mi piacerebbe vederne il progetto, dato che non esiste. Ci troviamo di fronte a terrorismo psicologico teso ad accaparrarsi qualche simpatia in più in campagna elettorale”.

“Parlare di nucleare, soprattutto con la tecnologia che sta compiendo enormi progressi con gli impianti di quarta generazione, non significa automaticamente costruire una centrale sul territorio lombardo; significa semplicemente dialogare e approfondire un mezzo che porterebbe importanti benefici in bolletta oltreché in tema di emissioni di CO2 in atmosfera. Spiace invece constatare che, una volta di più, ci sia chi preferisca anteporre una sorpassata ideologia finto-ambientalista al progresso che avanza, stroncando sul nascere qualsiasi dibattito” conclude Lena”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti