Cultura
Commenta

Un libro sulla chiesa di Borgolieto
e la curiosità sul suo orologio...

Ad accogliere il relatore vi erano il parroco don Roberto Rota, che ha inserito Borgolieto all’interno di un cammino lungo l’argine, don Umberto Leoni, un gruppo di parrocchiani curiosi e attenti e la Maestra Colombi, memoria storica di Borgolieto, che ha narrato la curiosa nascita dell'orologio disegnato. GUARDA IL SERVIZIO TG DI CREMONA 1

Recupero del patrimonio. E valorizzazione dello stesso. Con azioni concrete e magari anche con un volume ad hoc, perché “verba volant scripta manent”. Giovedì sera presso la chiesetta di Borgolieto c’è stata la presentazione del libro scritto da Marco Cappa, frutto di una attenta ricerca di notizie tra gli archivi storici parrocchiali per spiegare le origini della chiesa di San Benedetto, da pochi mesi riaperta al pubblico.

Il libro è diviso in cinque parti: le prime quattro raccolgono le notizie riguardanti la chiesa di San Benedetto Abate, riflessioni sull’origine dell’edificio per passare poi alla descrizione e alla sua evoluzione nel tempo. Nell’ultima parte invece sono raccolte quelle poche notizie riguardanti i luoghi di culto “minori” della parrocchia di Gussola, sia quelli ancora esistenti come le santelle, sia quelli che ormai non ci sono più.

Ad accogliere il relatore vi erano il parroco don Roberto Rota, che ha inserito Borgolieto all’interno di un cammino lungo l’argine, don Umberto Leoni, un gruppo di parrocchiani curiosi e attenti e la Maestra Colombi, memoria storica di Borgolieto, che ha narrato la curiosa nascita dell’orologio disegnato.

G.G.

© Riproduzione riservata
Commenti