Sport
Commenta

Rugby femminile,
festa allo Zaffanella

Rugby femminile,
festa allo Zaffanella

Ci sono pochi luoghi in lombardia così permeati dalla passione ovale tanto ospitare qualsivoglia evento purché ci sia di mezzo una palla ovale. Ecco allora che il Rugby Colorno parte con l’idea di organizzare un evento di cui si fa promotore Plinio Sciamanna e dove viene organizzato unallenamento congiunto di varie società che hanno in organigramma il rugby femminile all’interno del proprio settore giovanile? Ovviamente nell’impianto sportivo viadanese, capiente, funzionale e dotato di un fascino intrinseco che ne fa un luogo perfetto per giocare a rugby.

Potrebbero, inoltre allargarsi i contorni dell’iniziativa, basta osservare quante società abbiano appoggiato l’iniziativa che potrebbe avere un seguito ed il ringraziamento del Rugby Viadana va ai partecipanti:

Il quadro generale delle società di Rugby è di difficoltà dal punto di vista strutturale ed economico, dunque queste situazioni trasversali legate non da logiche geografiche, ma dalla spinta e dalla passione che spunge questo sport a rimanere, tra le tante difficoltà, un faro sociale e sportivo.
Questi collegamenti, in quel di Viadana si stanno vedendo anche nel settore giovanile maschile con l’Under 17 giallonera completata da atleti del Mantova ed allenata da Edu Covanti. Il rugby di base ha un istinto di sopravvivenza sorprendente e Sto arrivando! sempre trovare le giuste risorse per emergere..

A.S.

© Riproduzione riservata
Commenti