Eventi
Commenta

Sabbioneta, le celebrazioni del
4 novembre coinvolgono le frazioni

Il 4 novembre è la giornata dell'Unità nazionale delle forze armate e Sabbioneta sposta le celebrazioni dal capoluogo alle frazioni.

L’impero Austro-ungarico depone le armi in quella che è considerata una sorta di quarta guerra d’indipendenza, Trento e Trieste vengono annesse ed il Paese piange il caro prezzo in termini di vite umane pagate ed ogni 4 novembre si ricordano questi avvenimenti storici.

Il 4 novembre viene festeggiato come il giorno dell’Unità nazionale e delle Forze armate con rituali che si ripeteranno un po’ in tutto lo stivale. A Sabbioneta il Sindaco Marco Pasquali coinvolgerà anche le frazioni come simbolo dell’unità territoriale in un contesto nazionale di grande coesione.

“Due anni fa abbiamo fatto le celebrazioni a Sabbioneta – spiega il Sindaco Marco Pasquali -,  poi ci dicemmo che ci sarebbe piaciuto spostarci verso le frazioni ed infine è arrivato il Covid.

Quest’anno abbiamo ripreso il filo da dove ci eravamo lasciati -continua Pasquali – e celebreremo aVilla Pasquali.Ci sarà ilcoinvolgimento delle scuole che porterannodelle letture a sottolineare il momento, ma anche il passaggio della memoria ai giovani perchél a storia è importante sia a livello nazionale che per la nostra comunità

A. S.

© Riproduzione riservata
Commenti