Eventi
I commenti sono chiusiCommenta

Torrile a teatro, Volevo le scarpe
rosse il 27 novembre a San Polo

Lo spettacolo – che rientra nella rassegna “Torrilegge” promossa dal Comune di Torrile in collaborazione con l’associazione “L’Abbraccio” e la Libreria “Piccoli labirinti” – fa parte delle iniziative che il Comune di Torrile propone in occasione della ricorrenza della “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne” del 25 novembre

Una galleria di ritratti femminili intensi, insoliti e talvolta irriverenti. Come quello di una Penelope che non si limita a fare e disfare la tela, ma decide di “prendere in mano la situazione” sino a diventare imprenditrice o quello di una signora, ormai non più giovanissima, che non rinuncia allo sfizio e alla gioia dell’acquisto di un paio di scarpe stravaganti.

Sono alcune delle storie del reading “Volevo le scarpe rosse” che l’attrice Paola Ferrari porterà in scena sabato 27 novembre alle 18.30 nella sala Peppino Impastato di piazza Pertini a San Polo di Torrile (ingresso gratuito) con l’accompagnamento musicale, alla fisarmonica, del maestro Corrado Medioli.

Tutto ruoterà intorno agli scritti di tre poetesse: Carol Ann Duffy, Vivian Lamarque e la parmigiana Loredana Villani dal cui testo “Le scarpe rosse” prende il titolo lo spettacolo. Le poesie si intrecceranno in un percorso nato da uno sguardo ironico, acuto, non omologato e sorridente.

Un viaggio nel mondo femminile con toni leggeri, scherzosi e divertenti, ma che si abbina anche ad una profonda riflessione sul ruolo della donna, sulla sua concezione nella società odierna, sul contrasto degli stereotipi e sulla voglia di riscatto, di autonomia ed indipendenza sottolineando l’importanza del dialogo, della comprensione, del rispetto, della relazione nei rapporti tra uomini e donne.

Lo spettacolo – che rientra nella rassegna “Torrilegge” promossa dal Comune di Torrile in collaborazione con l’associazione “L’Abbraccio” e la Libreria “Piccoli labirinti” – fa parte delle iniziative che il Comune di Torrile propone in occasione della ricorrenza della “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne” del 25 novembre.

“La nostra amministrazione – dichiarano il sindaco di Torrile Alessandro Fadda e l’assessora alla Cultura e alle Pari opportunità Lucia Frasanni – è, da sempre, attenta al tema della violenza di genere e delle discriminazioni. Proprio in questi giorni a Torrile è partito il progetto ‘Questioni di genere: la comunità educante’ che coinvolge l’Istituto Comprensivo di Torrile in un percorso che punta a favorire il conseguimento delle pari opportunità e contrastare le discriminazioni di genere”.

In occasione dello spettacolo in sala Impastato sarà allestito uno spazio a disposizione della libreria “Piccoli labirinti” con l’esposizione di testi a tema. Greenpass e prenotazioni obbligatorie (telefonicamente al numero 0521 812952 e WhatsApp al 366 6006956). Al termine rinfresco per tutti i presenti.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.