Salute
Commenta

Incidenza contagi, a Cremona uno
dei dati più alti della Lombardia

L’aspetto più importante è quanto i vaccini stiano consentendo di tenere basse le ospedalizzazioni, contenendo gli effetti più gravi della malattia.

Con 161 casi Covid ogni 100mila abitanti registrati nell’ultima settimana, la Provincia di Cremona è una di quelle con il dato peggiore della Lombardia sull’incidenza dei contagi, subito dopo Varese (170). Un numero decisamente superiore anche a quello medio lombardo, che si attesta a 135. Ma a preoccupare maggiormente sono le previsioni: entro un paio di settimane, infatti, l’indice potrebbe schizzare a 321, secondo solo a quello di Sondrio (344). Va meglio a Mantova, che è a quota 213.

La proiezione, riportata dal Corriere della Sera, è quella del modello “Made”, il sistema di monitoraggio elaborato dagli esperti dell’Associazione italiana di epidemiologia, secondo cui entro un paio di settimane la Lombardia arriverà sopra i 230, passando in zona gialla.

Naturalmente tutto dipenderà anche dalla soglia di occupazione dei posti letto nei reparti Covid ordinari degli ospedali (15% quella limite). E soprattutto dal numero di pazienti nelle terapie intensive: il valore limite, in questo caso, è del 10% e la speranza è che non ci si arrivi mai.

Secondo il Corriere, la situazione a livello regionale è quella di un’ondata che procede piuttosto lentamente, paragonandola a quelle precedenti. In tutta la Lombardia, nella prima settimana di novembre i nuovi positivi sono cresciuti del 29%, schizzando poi al 60%, per tornare infine sotto il 30% negli ultimi sette giorni.

L’aspetto più importante è quanto i vaccini stiano consentendo di tenere basse le ospedalizzazioni, contenendo gli effetti più gravi della malattia. I pazienti ricoverati nei reparti Covid ordinari sono 789, il 12 per cento sui 6.571 letti disponibili, quindi ancora inferiore alla soglia del 15%. Ma non è escluso che ci si possa arrivare. Decisamente più bassa, per ora, l’occupazione delle terapie intensive: la soglia è di 153 ricoverati, e per ora sono 91.

lb

© Riproduzione riservata
Commenti