Eventi
Commenta

Conifa, chiuso il meeting:
"A Sabbioneta splendida organizzazione"

Sabbioneta centro del mondo dunque, perché qui tra sabato e domenica sono stati effettuati i sorteggi e sono andati in scena i Football Strategy Days, che hanno portato a organizzare gli eventi futuri. Un calcio parallelo rispetto alla Fifa, dove anche nazionali particolari - ma dalla forte identità - si ritrovano. GUARDA IL SERVIZIO TG DI CREMONA 1 E I VIDEO

I prossimi eventi citati da Dimitri Pagava, vicepresidente mondiale di Conifa, sono la Coppa d’Africa in Sud Africa, l’Europeo di Nizza, ma anche la Coppa del Mondo femminile che si giocherà in Tibet e la Coppa del Sud America in Argentina. Tutto nel 2022, a conferma di un’attività, quella della Confederazione delle Nazionali non riconosciute, davvero a tutto tondo.

Sabbioneta centro del mondo dunque, perché qui tra sabato e domenica sono stati effettuati i sorteggi e sono andati in scena i Football Strategy Days, che hanno portato a delineare gli eventi futuri. Un calcio parallelo rispetto alla Fifa, dove anche nazionali particolari – ma dalla forte identità – si ritrovano.

QUI SOTTO LE PAROLE DI FRANCESCO ZEMA (Conifa No Limits), FABIO CERINI (Padania), MASSIMO AMITRANO (Regno delle Due Sicilie) E DIMITRI PAGAVA (vicepresidente mondiale Conifa)

In Italia, ad esempio, abbiamo Padania – che però nulla ha a che vedere con la ex Nazionale legata alla Lega Nord, anche se dalle ceneri di quest’ultima è sorta – e il Regno delle Due Sicilie. Sabbioneta si è fatta conoscere con un lungo tour mattutino della città. Intanto Conifa si sviluppa in nuovi settori, dal calcio femminile, come detto, al futsal, al calcio no limits per atleti con disabilità.

G.G. (video e foto Alessandro Osti)

© Riproduzione riservata
Commenti