Cronaca
Commenta

Belli Franzini: "Sì a comuni accorpati,
ma non col criterio dei residenti"

Stefano Belli Franzini, sindaco di Gussola, comune sotto la soglia di 5mila abitanti, indicata da Toscani come limite massimo, si dice d’accordo sugli accorpamenti ma sostiene che vadano considerati altri parametri. GUARDA IL SERVIZIO TG DI CREMONA 1

Non ha mancato di suscitare qualche polemica, o comunque di sollevare il giusto dibattito, l’uscita di Luciano Toscani, ex sindaco di Casalmaggiore dal 1999 al 2009, che ha proposto di accorpare i comuni, riducendone il numero per avere minore spreco di risorse e servizi migliori, oltre che funzionari più preparati.

Stefano Belli Franzini, sindaco di Gussola, comune sotto la soglia di 5mila abitanti, indicata da Toscani come limite massimo, si dice d’accordo sugli accorpamenti ma sostiene che vadano considerati altri parametri.

G.G.

© Riproduzione riservata
Commenti