Eventi
Commenta

"El Alamein tra sabbia e vento": venerdì
presentazione del libro su Degrada

Editore e autori hanno infatti preferito attendere il periodo autunnale per la serie di presentazioni, con l’avvicinarsi dell’80esimo anniversario della battaglia di El Alamein, che è iniziata il 23 ottobre 1942 ed è terminata il 5 novembre dello stesso anno.

Un incontro con la storia, mentre si avvicina un anniversario importante, e un racconto raccolto da un giornalista e uno scrittore di Casalmaggiore, Giovanni Gardani e Giuseppe Boles, che narra proprio la vicenda di un protagonista di una delle battaglie più cruente della Seconda Guerra Mondale: Giuseppe Degrada, che faceva parte, nell’ottobre 1942, della Divisione Folgore.

Quella lunga intervista è divenuta un libro, edito da Mursia, dal titolo “El Alamein tra sabbia e vento. Giuseppe Degrada – Divisione Folgore”, che è uscito nell’aprile 2022 ma verrà presentato per la prima volta alla Canottieri Eridanea di Casalmaggiore venerdì 23 settembre alle ore 19.

Editore e autori hanno infatti preferito attendere il periodo autunnale per la serie di presentazioni, con l’avvicinarsi dell’80esimo anniversario della battaglia di El Alamein, che è iniziata il 23 ottobre 1942 ed è terminata il 5 novembre dello stesso anno.

Giuseppe Degrada, morto a 98 anni il 2 febbraio 2020, ha vissuto per trent’anni, dal 1983 al 2013, a Casalmaggiore, pur essendo originario di Spessa Po, nel pavese. Il suo racconto incrocia sì la Grande Storia, ma anche l’esperienza successiva della prigionia e poi, molti anni dopo la fine della guerra, del volontariato alla Santa Federici così come al Vecchio Ospedale casalese. Il libro ha la prefazione firmata dal Generale della Folgore Maurizio Fioravanti.

Organizzata da Roberto Madesani e moderata da Nazzareno Condina, la presentazione è dunque un appuntamento per scoprire la Storia dalla “voce”, immortalata su carta, di uno dei protagonisti che l’ha vissuta in prima persona.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti