Cronaca
I commenti sono chiusiCommenta

Spineda, Festa Cacciatore, Pompa
idrovora per Protezione Civile Asola

Il contributo verrà utilizzato per l’acquisto di una pompa idrovora in caso di bombe d’acqua o allagamenti e di una tenda multifunzione, che resteranno a disposizione dei cittadini di questo territorio. Un ringraziamento speciale quindi a Paolo Cipriani per la disponibilità nell’organizzazione e l’importante contributo dato, a tutti i partecipanti intervenuti alla cena

Sabato 3 settembre ha avuto luogo la tradizionale Cena del Cacciatore, dopo il forzato stop causato dalla pandemia. La Festa, ospitata presso la Cascina “Le Corti” di Paolo Cipriani a Spineda e organizzata dalle Associazioni Venatorie FIDC ARCI – CACCIA LIBERA CACCIA con gli Ambiti Territoriali di Caccia MN3 e CR1 e ha visto la partecipazione di numerose persone. Proprio per uno spirito di coesione, partecipazione e solidarietà, gli storici organizzatori hanno voluto estendere la partecipazione e l’invito anche alla ATC Cremona1 di confine. Le ATC, (ambito territoriale di caccia, A.T.C.) sono strutture associative, senza fini di lucro, formate secondo i criteri della legge n. 157/92, che perseguono scopi di programmazione dell’attività venatoria e di gestione della fauna selvatica su una porzione sub-provinciale di territorio agro-silvo-pastorale. Una presenza importante nei nostri territori e anche in quelli di confine, che racchiudono tradizione, cultura e spirito di corpo. In virtù di questo, la Festa si è posta l’obiettivo di una raccolta fondi in favore della Protezione Civile di Asola – Ass. Città Di Asola Pro Emergenze Onlus convenzionata con Sabbioneta e operante nel territorio sabbionetano da anni, e della Protezione Civile Le Aquile ODV – Organizzazione Di Volontariato di Protezione Civile, per cementificare ulteriormente la collaborazione tra le realtà dei nostri territori, impegnate nella valorizzazione, conservazione e tutela del nostro meraviglioso patrimonio naturalistico. Il contributo verrà utilizzato per l’acquisto di una pompa idrovora in caso di bombe d’acqua o allagamenti e di una tenda multifunzione, che resteranno a disposizione dei cittadini di questo territorio. Un ringraziamento speciale quindi a Paolo Cipriani per la disponibilità nell’organizzazione e l’importante contributo dato, a tutti i partecipanti intervenuti alla cena.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.