Cronaca
I commenti sono chiusiCommenta

Viadana, l'olimpionico Fausto Desalu
ospite del Leo Club e del Lions

Tra il pubblico, alcuni atleti e vari rappresentanti viadanesi del mondo dello sport e della scuola, che hanno potuto approfondire gli aspetti tecnici, gli allenamenti, la dieta, l’approccio alla gara, la preparazione mentale

Il salone della Locanda del Ginnasio gremita e conquistata dalla semplicità e dalla determinazione di una persona che ha dimostrato di essere un campione nello sport e nella vita.

Fausto Desalu ha risposto alle tante domande dei presenti al meeting organizzato da Leo e Lions Club Viadana Ogli Po, mostrando il sia il lato professionale che quello umano, entrambi caratterizzati da una caparbietà maturata nel tempo e nonostante alcuni breakdown.

Per ogni atleta e soprattutto per un velocista è essenziale curare ogni minimo dettaglio della preparazione perché l’obiettivo è sempre quello di migliorare il proprio limite; è necessario un metodo rigoroso fatto di rinunce – non sacrifici – e qualche pausa dove poter sgarrare.

Tra il pubblico, alcuni atleti e vari rappresentanti viadanesi del mondo dello sport e della scuola, che hanno potuto approfondire gli aspetti tecnici, gli allenamenti, la dieta, l’approccio alla gara, la preparazione mentale.

Fausto, che era giunto accompagnato dai nonni adottivi Rita e Roberto, è stato estremamente disponibile con tutti; sempre col sorriso ha presentato la sua biografia “Veloce come il Vento”, ha autografato libri e magliette, ha posato per foto ricordo …

Anche il Vicesindaco di Viadana, Alessandro Cavallari, si è complimentato con i presidenti Manfredi e Torresani per l’importante iniziativa, ricordando che l’amministrazione comunale è molto attenta a tutto ciò che riguarda lo sport e l’attività motoria in genere.

Per Fausto Desalu il futuro è ancora denso di fatiche e di impegni: in programma i campionati del mondo di atletica leggera a Budapest nel 2023 e nel 2024 prima i campionati europei a Roma e poi i giochi olimpici a Parigi.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.