Nazionali
I commenti sono chiusiCommenta

“Non chiamateci più Farfalle”: post della capitana Nazionale ritmica

(Adnkronos) – “L’era delle ‘Farfalle’ NATA giornalisticamente ad agosto del 2004, MUORE dopo 18 anni a novembre sempre giornalisticamente a Novembre 2022”. Inizia così il post pubblicato su Instagram da Alessia Maurelli, capitana della Nazionale di ritmica. Post accompagnato da una foto di una farfalla con le ali danneggiate. L’annuncio arriva dopo le indagini su presunti abusi e violenze nel mondo della ginnastica.  

“La rottura è dolorosa e irreversibile, dato soprattutto il peso insostenibile di un collegamento diretto e ormai mediaticamente inevitabile a violenze e abusi che non rispecchia il nostro stesso ideale di libertà – scrive ancora – L’attuale e futura Nazionale italiana di Ginnastica Ritmica non si riconoscerà MAI PIU’ con il soprannome FARFALLE”.  

 

Nelle storie di Alessia Maurelli altre foto di farfalle con ali danneggiate, in cui tagga le sue compagne di squadra Martina Centofanti, Agnese Duranti, Martina Santandrea, Daniela Mogurean e Laura Paris oltre ad Alessia Russo, Serena Ottaviani, Giulia Segatori, Alexandra Naclerio e Laura Zambolin. E scrive “Dolore immenso”. 

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.