Nazionali
I commenti sono chiusiCommenta

Kureishi paralizzato in ospedale, il diario su Twitter

(Adnkronos) – “Il mio incidente è stato una tragedia fisica, ma le conseguenze emotive per tutti noi saranno significative, ma anche molto interessanti”. E’ un passaggio del toccante diario che lo scrittore anglo-pakistano Hanif Kureishi, ricoverato al Gemelli dopo un malore accusato a Roma alla fine del 2022, affida al suo profilo Twitter. Kureishi, paralizzato e costretto al letto, descrive minuziosamente la sua giornata dal risveglio alla colazione, dal primo incontro con gli infermieri alla fisioterapia. “Essere in una posizione come questa significa dover sopportare sia la vulnerabilità che la frustrazione”, scrive. 

“Pochi fa è esplosa una bomba nella mia vita, ma questa bomba ha sconvolto anche la vita di chi mi sta intorno. Mia moglie, i miei figli, i miei amici. Non c’è famiglia che non sia toccata dalla catastrofe. Quello che sembra stia accadendo è che tutte le mie relazioni vengono rinegoziate. Fa arrabbiare tutti, cambia tutto. C’è senso di colpa, rabbia e risentimento. Le persone amano essere gentili e aiutarsi a vicenda. Inoltre risentono della loro dipendenza l’uno dall’altro e del fatto che non possono fare tutto da soli. Il mio incidente è stato una tragedia fisica, ma le conseguenze emotive per tutti noi saranno significative, ma anche molto interessanti”, afferma. 

“Sono orgoglioso di dipendere da altre persone che mi amano. Ho ricevuto migliaia di offerte gentili da amici e perfetti sconosciuti che mi offrivano cose molto costose e utili per aiutarmi a continuare a scrivere. Va da sé che sono profondamente commosso e grato”, scrive. “Vorrei aggiungere che mi piace molto scrivere questo diario. Almeno non ho perso l’unica cosa che era più preziosa per me, cioè la mia capacità di esprimermi. Spero presto di scrivere racconti e piccoli saggi su altri argomenti che spero possano interessarvi”. 

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.