Nazionali
I commenti sono chiusiCommenta

Lancia uova contro Re Carlo, multa di 100 sterline

(Adnkronos) – Harry May, 21enne britannico, è stato condannato al pagamento di una multa dell’equivalente di circa 100 sterline e al versamento di altre 75 di spese processuali dopo essere stato riconosciuto colpevole di un reato contro l’ordine pubblico per aver lanciato uova contro il re Carlo III durante la visita realizzata dal monarca a Luton, nel Berdfordshire, il 6 dicembre. May si è dichiarato colpevole.  

Il monarca stava stringendo le mani dei sudditi vicino alla folla che era venuta a salutarlo, quando è iniziato il lancio delle uova, nessuna delle quali ha raggiunto il suo obiettivo. Carlo è stato allontanato. Durante il suo arresto, May ha giustificato il lancio accusando Carlo di “cattivo gusto” per essersi recato in una “zona povera e disagiata” e ha detto di aver voluto farglielo capire. L’avvocato di May, Alex Benn, ha sottolineato in tribunale che il giovane “tiene profondamente alla sua comunità” ma è “profondamente dispiaciuto” per quello che ha fatto.  

E’ la seconda volta che il nuovo monarca britannico si trova di fronte a una situazione del genere, dopo che uno studente di 23 anni è stato arrestato a novembre per aver lanciato uova contro di lui e la regina Camilla durante una visita a York City per lo svelamento di una statua in onore di Elisabetta II. 

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.