Cronaca
I commenti sono chiusiCommenta

Via Petofi: giù la vecchia muraglia,
arriveranno unità residenziali

Poiché si parla di un piano di recupero privato, non sono noti ad oggi i tempi ma per legge minimo si possono sfruttare i tre anni dall’approvazione in consiglio, anche se con ogni probabilità i lavori partiranno a breve. GUARDA IL SERVIZIO TG DI CREMONA 1

L’idea è quella di recuperare una ferita urbanistica di Casalmaggiore forse non così conosciuta, perché piuttosto periferica, che però in via Petofi si trova a pochi passi anche alla casa del noto pittore Aroldi.

Non lontano dalla casa dell’Accoglienza, la muraglia fatiscente non fa certo bella mostra di sé, ma nell’ultimo consiglio comunale a Casalmaggiore è stato approvato uno dei punti all’ordine del giorno, legato anche al Piano di Governo del Territorio, per procedere a risanare quella zona, dove privati potranno ora costruire nuove unità abitative.

Poiché si parla di un piano di recupero privato, non sono noti ad oggi i tempi ma per legge minimo si possono sfruttare i tre anni dall’approvazione in consiglio, anche se con ogni probabilità i lavori partiranno a breve.

redazione@oglioponews.it (video Alessandro Osti)

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.