Nazionali
I commenti sono chiusiCommenta

Juve-Atalanta 3-3, gol e spettacolo

(Adnkronos) – Juventus e Atalanta pareggiano 3-3 nel match valido per la 19esima e ultima giornata del girone d’andata della Serie A 2022-2023. I bianconeri salgono a 38 punti – con la prospettiva di perdere 15 punti per la penalizzazione inflitta dalla Corte d’appello Figc – mentre i bergamaschi sono a quota 35.  

Il match si accende subito. Lookman calcia da posizione defilata, Szczesny combina un disastro e l’Atalanta è avanti al 4′: 0-1. La Juve reagisce in maniera veemente, la gara si accende e l’arbitro Marinelli si segnala per la direzione rivedibile. Pochi fischi, un paio di rigori reclamati invano dai padroni di casa oltre a quello, solare, che solo il Var assegna per un fallo netto su Fagioli che l’arbitro ignora. Penalty, Di Maria non sbaglia e 1-1 al 25′. 

La Juve continua a spingere e mette la freccia al 35′ con una splendida azione corale. Di Maria inventa, Fagioli rifinisce e Milik con un destro perfetto insacca: 2-1 al 36′. Il polacco chiede alla fine del primo tempo un rigore per la netta spallata di Toloi: Marinelli non fa una piega. In avvio di ripresa l’Atalanta ribalta tutto in pochi minuti. Pronti, via e la difesa bianconera regala il pallone del pareggio. Maehle viene servito nel cuore dell’area torinese, 2-2 al 46′. Gli ospiti approfittano del letargo della Vecchia Signora e al 52′ passano in vantaggio. Cross da sinistra, Lookman può decollare e colpire di testa: 2-3. Al 65′ la Juve risponde. Punizione dal limite che Marinelli assegna tra le proteste nerazzurre. Di Maria tocca, Danilo spara: 3-3. 

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.