Commenta

Casalmaggiore, nuovo
vicario: prete novello,
ha soltanto 27 anni

don-marco-notarangelo_ev

Da un don Marco all’altro. La parrocchia di Santo Stefano e San Leonardo a Casalmaggiore avrà presto il suo nuovo vicario: si tratta di don Marco Notarangelo, che sostituirà don Marco Anselmi, il quale sarà presentato a Pomponesco, dove diverrà parroco, il prossimo sabato 21 settembre.

Don Marco Notarangelo è stato annunciato ai parrocchiani nella giornata di domenica, durante la messa mattutina delle ore 9. Per questo giovane sacerdote si tratta di un piccolo record: a memoria, infatti, non si ricorda un vicario di appena 27 anni per una parrocchia così importante ed estesa come quella di Casalmaggiore. Considerando la paventata crisi di vocazioni, è un messaggio in controtendenza che la Diocesi sembra aver lanciato: credere nei giovani, anche nel campo del sacerdozio.

Don Marco Notarangelo, classe 1987, è alla sua prima esperienza in parrocchia, in quanto è, come si suol dire, prete novello: è stato infatti ordinato dal vescovo di Cremona Dante Lafranconi soltanto il 6 giugno scorso e ha celebrato la prima messa tre giorni dopo. Originario di Cassano d’Adda, don Marco è dunque milanese all’anagrafe, anche se per i confini della Diocesi, Cassano fa sempre parte del territorio di Cremona.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti