Commenta

Un sogno che si avvera
a Martignana. A scuola
ecco la nuova Lim

lavagna-lim-martignana-ev

Nella fotogallery, la presentazione della nuova Lim alla primaria di Martignana di Po

In principio fu il Consiglio Junior ad approdare nelle sale dell’amministrazione comunale di Martignana di Po. Sabato mattina è spettato al sindaco (quello vero) Alessandro Gozzi ed al suo vice Simone Miceli entrare nelle aule delle scuole elementari martignanesi per la presentazione ufficiale della Lim, lavagna interattiva multimediale acquistata grazie all’impegno dei piccoli studenti-amministratori e di tanti sponsor.

Tecnologia all’avanguardia, che implica un costo considerevole: 1625 euro, reperiti grazie alla generosità di soggetti privati che sono stati elencati ed applauditi, da grandi e, soprattutto, piccini. Cassa Padana di Martignana (rappresentata a scuola da Alex Grossi), Sereni Coperture (Daniele Bresciani), tabaccheria Maria Grazia Assandri, Alessandro Gozzi (sindaco che ha contribuito con la propria agenzia di assicurazioni), Marco Gozzi elettricista (oltreché figlio del primo cittadino martignanese), comunità indiana Sikh ‘Khalsa’, azienda agricola Francesco Lodi, officina meccanica Fratelli Molin, fabbri Claudio ed Angelo Raineri, Organizzazione Amici Progetto Insieme (presidente Luigia Marchini), Amatori Calcio Martignana (col patron Luciano Bernardi), Pro Loco martignanese, Sophia srl, un gruppo di amici legati ad Adelio Zaffanella e la sezione Cacciatori di Martignana di Po.

Non solo: anche la Olitech di Cicognara, che ha fornito la Lim, ha contribuito ad abbassare l’esborso con un prezzo di favore e trasporto e montaggio gratuiti.

I due sindaci, quello senior e quella junior, hanno ribadito l’importanza del gesto. “E’ sempre bello poter fare qualcosa per i bambini”: ha esordito Gozzi. “Ce l’abbiamo fatta”: ha esultato il vicesindaco Miceli, prima di ringraziare ad uno ad uno gli sponsor e i soggetti che hanno reso possibile il progetto “Apprendista cittadino”, fondato sui principi della cittadinanza attiva ed avviato a scuola con l’insegnante Ilaria Placchi.

“Siamo onorati di ringraziarvi per questo splendido regalo”: così il sindaco junior, Alessandra Belluti. “Un regalo utile ed importante, che ci servirà per imparare cose nuove”. Dopo di lei, alcuni membri del Consiglio Junior hanno preso la parola leggendo poesie sulla Lim ed accompagnando poi i curiosi nel laboratorio informatico per mostrare la lavagna interattiva multimediale che da lunedì verrà utilizzata per tutte le cinque classi della primaria di Martignana di Po.

“Un sogno che si avvera”: ha chiosato Miceli, per la gioia di ben novanta piccoli studenti.

Simone Arrighi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti