Commenta

Rugby Viadana, sconfitta
contro Calvisano nella
13ª giornata di campionato

rugby-viadana

Il Viadana si deve accontentare del punto di bonus difensivo contro un Calvisano che fa proprio il derby della tredicesima giornata. Da segnalare l’esordio stagionale di Nicola Grigolon che si è messo in luce subito per un placcaggio avanzante nei confronti di Tuivaiti e di tanta sostanza nel resto della gara. Antipasto della sfida tra le due squadre lombarde è stato il confronto tra le rispettive formazioni Under 18 con i ragazzi di coach Sinclair che si sono imposti con il risultato di 15 a 0 grazie alle mete di May e Del Grosso ed i punti al piede di Micheli. Viadana U18  vince il Trofeo delle Alpi e passa alla fase finale.

LA CRONACA DELLA PARTITA – Al 6’ i padroni di casa sono colti in fallo per un’irregolarità in ruck e l’apertura Calvina, Filippo Buscema è presciso dalla piazzola. La pressione del Viadana aumenta e gli sforzi producono i primi punti alla prima occasione costruita grazie alla meta con Keanu Apperley che finalizza lungo l’out di sinistra a cui fa seguito la trasformazione di Mckinley (7-3). Al 16’ c’è la prima mischia ed è vinta dal pack bresciano con un’irregolarità nell’ingaggio viadanese ravvisata dall’arbitro Mitrea. Indisciplina che si ripete anche nella mischia successiva in territorio ospite, mentre in touche  i meccanismi funzionano bene. Per la seconda volta Buscema si presenta dalla piazzola per un fallo di Irving, ma l’apertura bresciana fallisce l’esecuzione. Alla mezz’ora prova difensiva di grande orgoglio da parte del Viadana che disinnesca l’offensiva multifase dei Campioni d’Italia più volte presentatisi sui cinque metri. Sul finire di tempo la squadra allenata da coach Massimo Brunello piazza un “uno-due” che di fatto segna il corso del match, dapprima con Di Giulio, marcatura in terza fase dopo una touche lanciata da Giovanchelli e poi con Zdrilich. Nel secondo tempo Viadana prova a suonare la carica per rientrare in partita, ma il calcio piazzato di McKinley sfiora il palo mentre la marcatura di Filippo Gerosa arriva troppo tardi per poter ribaltare il risultato.

Viadana, Stadio “Luigi Zaffanella” – Domenica 20 marzo 2016

CAMPIONATO ECCELLENZA, XIIIa Giornata

RUGBY VIADANA 1970 vs RUGBY CALVISANO: 14 – 17 (pt: 7-17)

Marcatori: p.t.: 6’ cp Buscema (0-3), 11’ m. Keanu Apperley, tr. McKinley (7-3), 35’ m. D. Giulio, tr. Buscema (7-10), 40’ m. Zdrilich tr. Buscema (7-17); s.t.: 80’ m. Gerosa tr. Keanu Apperley (14-17).

Rugby Viadana 1970: Keanu Apperley; Amadasi, Brex, Pavan (69’ Gabbianelli), Souare; McKinley (cap) (67’ Gabbianelli), Gregorio (50’ Khyam Apperley); Du Plessis (58’ Grigolon), Andrea Denti (76’ Moreschi), Delnevo (68’ Marchini, 71’ Delnevo); Gerosa, Orlandi (39’ Grigolon; 41’ Orlandi); Irving (58’ Romano), Scalvi (71’ marchini), Cafaro (50’ Antonio Denti).
all. Steyn

Rugby Calvisano: De Santis (75’ Susio); G. Di Giulio, Bergamo, Chiesa, D. Di Giulio (62’ Castello); Buscema, Surugiu; Tuivaiti (57’ Giammarioli), Zdrilich (70’ Archetti), Belardo; Beccaris (70’ Andreotti), Cavalieri; Costanzo (57’ Biancotti), Giovanchelli (68’ Luus), Panico (57’ Morelli)..
all. Brunello

Arbitro: Mitrea
g.d.l. Sgardiolo, Favero
Quarto uomo: Crivellini

Cartellini: 62’ (G) Antonio Denti (Rugby Viadana 1970), 80’ (G) Andreotti (Rugby Calvisano).
Man of the match: Filippo Buscema
Calciatori:  Mckinley 1 su 2 (2 pt), Keanu Apperley 1 su 1 (2 pt) (Rugby Viadana 1970),  Buscema 3 su 5 (7 pt) (Rugby Calvisano);

Note: campo in ottime condizioni, giornata calda. Osservato un minuto di silenzio per la scomparsa della madre di Jan Jacobus Breet. Salvatore Costanzo ha festeggiato le 100 presenze.

Spettatori: 1000 circa.

Punti conquistati in classifica: Viadana 1970  1, Calvisano  4.

© Riproduzione riservata
Commenti