Commenta

Mercatini di Emmaus pure
domenica: e si va verso
il 15esimo compleanno

Dopo l'esperienza di sabato, anche domenica 18 settembre, dalle ore 9 alle 12 e dalle 14,30 alle 19 si terrà l’annuale vendita straordinaria di solidarietà finalizzata a sostenere, oltre alle azioni di solidarietà del Movimento Emmaus, la Comunità di accoglienza di Canove de’ Biazzi che festeggia il 1° ottobre i 15 anni di vita.
mercatini-emmaus-ev

TORRE DE’ PICENARDI – Ritorna il tradizionale appuntamento con la solidarietà presso la Comunità Emmaus di Canove de’ Biazzi, frazione del Comune di Torre de’ Picenardi, e il Mercatino solidale dell’usato di Via Bassa a Piadena.

Dopo l’esperienza di sabato, anche domenica 18 settembre, dalle ore 9 alle 12 e dalle 14,30 alle 19 si terrà l’annuale vendita straordinaria di solidarietà finalizzata a sostenere, oltre alle azioni di solidarietà del Movimento Emmaus, la Comunità di accoglienza di Canove de’ Biazzi che festeggia il 1° ottobre i 15 anni di vita. Negli ampi locali dei due mercatini si potrà trovare un po’ di tutto: mobili, indumenti, libri e fumetti, dischi, piatti e bicchieri, quadri, lampadari e oggetti di ogni tipo. Si tratta di un’occasione da non perdere per chi ama le cose vecchie, per i collezionisti e per chi non vuole spendere molto.

Le Comunità Emmaus accolgono persone in difficoltà e tutti coloro che desiderano condividere i valori della solidarietà, della nonviolenza e della sobrietà mantenendosi esclusivamente attraverso la vendita presso i propri mercatini di materiale usato ancora riutilizzabile che viene donato da chi ha deciso di disfarsene. La Comunità di Canove de’ Biazzi che accoglie attualmente 14 persone e si avvale della collaborazione di una trentina di volontari di Piadena e dei paesi limitrofi, è gestita dall’Associazione di volontariato “Amici di Emmaus” e aderisce al Movimento internazionale Emmaus fondato in Francia nel 1949 dall’Abbé Pierre. Per informazioni è possibile chiamare il numero 037594167.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti