Cronaca
Commenta2

Dai commercianti di via Cavour in festa un pensiero gentile: "Forza Rosanna!"

"ci sembra doveroso unirci in un abbraccio sincero e caloroso che rivolgiamo a Rosanna Ramponi a tutta la sua famiglia, vittima ieri di un gravissimo fatto di cronaca nera di una violenza gratuita ed inaudita. Forza Rosanna!

CASALMAGGIORE – Un giovedì di festa, quello di stasera per i commercianti del Centro. Ma anche – e non avrebbe potuto essere altrimenti – un giovedì di solidarietà. E’ via Cavour social, con un messaggio diffuso questo pomeriggio, che fa gli auguri a Rosanna Ramponi affinché si rimetta presto e possa tornare ad aprire il negozio.

Rosanna Ramponi è la vittima della tentata rapina con aggressione che le è costata un mese di prognosi, perpetrata da Alberto Brianti ieri alle 19.00. Sarebbe potuto toccare a chiunque di loro (via Cavour non è nuova a rapine, ma questa è la più grave per efferatezza), è toccato ad una loro collega sempre pronta ad una chiacchiera e sempre sorridente. Collega che la via Cavour (oltre ad averci l’attività) la percorreva spesso in compagnia del proprio Carlino Lapo.

“Questa sera – scrivono i commercianti – via Cavour si animerà di un’atmosfera festosa ma come commercianti di via Cavour Social ci sembra doveroso unirci in un abbraccio sincero e caloroso che rivolgiamo a Rosanna Ramponi a tutta la sua famiglia, vittima ieri di un gravissimo fatto di cronaca nera di una violenza gratuita ed inaudita. Forza Rosanna!”.

Nazzareno Condina

© Riproduzione riservata
Commenti