Commenta

Solarolo Rainerio in lutto:
si è spento a 54 anni Angelo
Bolzoni, gestiva La Clochette

"E’ una notizia che ci coglie di sorpresa e ci lascia sgomenti - ha commentato il sindaco di Solarolo Rainerio Giampietro Zaramella - . Angelo non si vedeva spessa tra i tavoli, perché era un gran lavoratore e stava sempre in cucina a produrre piatti. Aveva però un carattere molto gioviale".

SOLAROLO RAINERIO – La chiamata poco prima delle ore 11 di venerdì mattina, la corsa in ospedale, la lotta per qualche ora sospeso tra la vita e la morte e poi la notizia che nessuno voleva sentire: è spirato dopo un malore che lo ha colto sul posto di lavoro, La Clochette di Solarolo Rainerio, ristorante molto apprezzato del Casalasco, Angelo Bolzoni, che gestiva appunto il locale.

Bolzoni si sarebbe sentito male, come detto, e sarebbe poi spirato in ospedale: aveva 54 anni, lascia la moglie Renata, che con lui gestiva La Clochette, e la figlia Martina. “E’ una notizia che ci coglie di sorpresa e ci lascia sgomenti – ha commentato il sindaco di Solarolo Rainerio Giampietro Zaramella – . Angelo non si vedeva spessa tra i tavoli, perché era un gran lavoratore e stava sempre in cucina a produrre piatti. Aveva però un carattere molto gioviale, e con lui era sempre un piacere conversare: è una grossa perdita per la nostra comunità”. Bolzoni era residente con la famiglia proprio a Solarolo Rainerio: per l’attività che svolgeva era molto conosciuto e ben voluto da tutti.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti